La natura in città: 10 cose da fare a Milano con i bambini

Dieci cose da fare a Milano con i bambini: Ho passato 35 anni della mia vita in autostrada: tutti i fine settimana i miei genitori caricavano in auto mio fratello, me, cani, gatti e borsa termica con gli avanzi del frigo per trascorrere il fine settimana in campagna, a un' ora da Milano. Non un week end ogni tanto: tutti, tutti, tutti i fine settimana. Sono cresciuta con l’idea che Milano fosse qualcosa di brutto, da lasciarsi alle spalle e da dimenticare almeno due giorni su sette. Credo che le code in autostrada siano nate proprio così! E in tanti siamo scappati dalla città, anziché imparare ad amarla, custodirla e migliorarla, giorno dopo giorno.

A Milano invece ci sono occasioni e luoghi per stare nel verde e vivere in città non può e non deve essere una scusa per allontanarsi dal mondo naturale. Dobbiamo imparare a creare un dialogo costante con la natura, perché senza questo linguaggio i bambini crescono con un vero e proprio deficit sia fisico che psicologico.

E poi è una questione di punti di vista: i bambini devono guardare proprio l'ambiente che li circonda con i loro occhi ben spalancati, allenare lo sguardo a vedere e sentire ogni possibilità che la città offre e riconoscerne ogni sfumatura.

Ecco una lista di 10 cose da vivere con i bambini a Milano per riavvicinarsi alla natura e al mondo sensoriale:

 

1) Orto di Brera

Un luogo imperdibile e ideale per bambini e ragazzi, che qui possono scoprire attraverso stimoli percettivi diversi la meraviglia e la poesia della natura.

2) ForestLab - Oasi Farfalle

ForestLab all’Idroscalo di Milano, è uno spazio composto da una serra riscaldata, un giardino dedicato alla biodiversità e un laboratorio, dove è possibile ammirare le farfalle e partecipare ad attività di divulgazione scientifica.

3) Dialogo nel buio

Una mostra permanente per sentire con occhi diversi il buio.

4) Civico Planeriario Hoepli

Un’esperienza sempre emozionante e coinvolgente è quella di ritrovarsi immersi nel cielo stellato del Planetario. Molte le manifestazioni speciali per bambini, iniziative e conferenze che si tengono tutto l'anno.

5) Parco Trotter

100mila metri quadri di verde all'interno di una Milano troppo inquinata con:

  • quattro scuole al suo interno - tempo delle famiglie, materna, elementare e media
  • 900 bambini che lo frequentano ogni giorno;
  • bambini e famiglie e cittadini del quartiere di ogni provenienza culturale geografica che quando non c'è scuola lo frequentano facendo esperienze di socialità e condivisione.

6) Parchi inclusivi

Anche a Milano nascono i parchi inclusivi perché tutti, ma proprio tutti i bambini ci possano giocare.

7) Cascine a Milano

Milano città agricola. Un’immagine che non ti aspetti della metropoli ma che esiste da sempre.

8) Parco delle Cave

Nell’ex area delle cave di Baggio, abbandonate negli anni ‘60, è stato realizzato, con il contributo di Italia Nostra, uno straordinario parco pubblico urbano con laghetti, percorsi, spazi agricoli e molti ambienti naturali. Il parco dal 2010 è gestito dal Comune di Milano

9) Piccola scuola di Circo

ll trapezio e la fune aerea, i materassoni e il mini-trampolino, le palline e i birilli da giocoliere, stimolano la fantasia, la creatività e il pensiero laterale. Il Circo è, a mio avviso, per eccellenza, lo sguardo differente sulla nostra vita.

10) GAM Milano

Un bellissimo esempio di giardino “all’inglese”, il primo a Milano, esclusivamente riservato ai bambini e agli adulti se in loro compagnia

+1 Giardino Perego

Un’area verde nel centro della città, fra Borgonuovo e Montenapoleone. Un giardino ad anello per poter correre, fra vialetti con cespugli di azalee, magnolie, rododendri, raccogliere le castagne degli ippocastanori e le foglie degli alberi ad alto fusto. La caratteristica sono degli insoliti giochi per i bambini di legno: lumache, trattori e carrettini.

 

 

di Francesca Lanocita

La natura è una risorsa preziosa e indispensabile per l'equilibrio psicofisico di tutti e soprattutto dei bambini “moderni”, come ben spiega Richard Louv nei suoi libri. L'obiettivo della Yurta nel Bosco è quello di riavvicinare i bambini e le loro famiglie al contatto con la natura, all'esperienza reale, emozionale, creativa e fisica con il mondo. Tutto ciò è possibile. Anche a Milano!

Più verde non si può!

 Francesca Lanocita
www.layurtanelbosco.it

 

 

Newsletter




 
  
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)