BioBab a Bollate, il primo nido aziendale di una casa di reclusione

nido biobab
Il carcere di Bollate è un miracolo nel panorama nazionale. In questo angolo della periferia milanese è normale che i dipendenti dell’amministrazione penitenziaria e quelli delle aziende vicine pranzino nel ristorante gourmet gestito dai detenuti, è normale che nei capannoni si aggiustino macchine da caffè, si studi la letteratura russa e si faccia teatro.

Ed è, infine, normale che sia presente BioBab, il primo nido aziendale di una casa di reclusione che si rivolge ai dipendenti, ma è aperto anche alle famiglie del territorio.

Progetto sperimentale della Onlus Stripes, il nido è oggi un servizio stabile con laboratori, incontri tematici e conviviali, legati dal filo della sostenibilità ambientale.

Dall’attività di pet-education svolta con l’Associazione Salto Oltre il Muro all’orto didattico, BioBab è una sfida per superare barriere fisiche e culturali e crescere insieme.

www.biobab.it

 


Tutti i giovedì su TuttoMilano (La Repubblica) Giovanna Canzi
firma con Milanoperibambini la rubrica Mamma Poppins

Newsletter




 
  
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)