Al Parco Regionale di Montevecchia con i bambini - i consigli di Passi Leggeri

montevecchia

Il Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone è un’area protetta a pochi km da Milano. Consiglio l’ingresso al parco dalla stazione ferroviaria di Cernusco Lombardone (a mezz’ora di treno da Milano Porta Garibaldi). I boschi che ricoprono la maggior parte del parco assicurano il fresco nelle giornate più calde ma la facilità dei sentieri e la quasi totale assenza di dislivelli rendono questa escursione adatta a tutte le stagioni. 

L’itinerario che preferisco segue il sentiero numero 111* che passando dal colle di Montevecchia porta alla Cascina Butto, sede del parco e poi al centro parco Cà del Soldato in circa due ore di agevole passeggiata.

Qui consiglio di fermarsi per una pausa nei bei prati che circondano la struttura e poi di ripartire con un semplice giro ad anello alla scoperta del singolare fenomeno delle sorgenti pietrificanti. Le acque dei ruscelli in quest’area creano suggestive formazioni rocciose visibili in superficie.

Ritornati a Cà del Soldato per rientrare alla stazione di partenza non si dovrà far altro che seguire il corso del torrente Curone che si attraverserà più volte con ponticelli di legno che assicurano il divertimento dei più piccoli.

L’escursione non presenta difficoltà ed è quindi consigliata anche a famiglie con bambini piccoli che possono tranquillamente fermarsi alla prima cascina per un pic-nic e gustare comunque la bellezza di questo parco.

 * al momento il sentiero 111 è interrotto in alcuni punti da caduta rami e alberi quindi la deviazione non è adatta ai più piccoli. Con loro consiglio di puntare direttamente verso Cá del soldato con il sentiero 101 ( il bosco è sempre in movimento!!)

Se interessati a questa o altre escursioni cercate il profilo di Passi Leggeri su Facebook o contattatemi: passileggeri.diana@gmail.com

Newsletter

 

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

ISCRIVITI