Fuoriporta con caccia al tesoro e laboratori: a Monza con i bambini

Monza è il luogo perfetto per una gita in famiglia perché ha molto da offrire ai grandi e ai piccoli: tanto da vedere e tanto da fare, proprio come piace ai bambini. In centro si arriva con 10 minuti di treno da Centrale o 16 minuti da Garibaldi. Se invece venite in auto, parcheggiate nei pressi di via Boccaccio, tra la villa e il centro città.

Caccia al tesoro

A pochi passi dalla stazione, l’isola pedonale comincia davanti alla graziosa facciata ottocentesca di Palazzo Frette, un tempo sede di una tra le più raffinate industrie tessili italiane e oggi della Rinascente. Da qui si passeggia per qualche minuto lungo via Italia – bei palazzi, negozi raffinati – fino a raggiungere la stradina che devia a destra verso il Duomo di Monza, una delle cattedrali più belle d’Italia, fondata nel VI secolo dalla regina Teodolinda, di cui il Duomo custodisce un tesoro di inestimabile valore, a cominciare dalla celeberrima corona ferrea, un capolavoro di oreficeria bizantina. Naturalmente le bellezze storiche e artistiche non finiscono qui. Le altre le vedrete la prossima volta.

 

Laboratori e libri: Tuttigiuperterra

A Monza gli spazi per bambini non mancano. Siccome non posso elencarli tutti, vi segnalo il mio preferito, in pieno centro ma in una stradina laterale, che potrebbe sfuggirvi. Tuttigiuperterra a prima vista sembra una libreria per bambini (e infatti lo è) ma Simona, la titolare, è riuscita a trasformare questo spazio in un luogo diverso. Questa donna meravigliosa e cortese conosce tutti i suoi giovani clienti: sa dei loro interessi e dei loro gusti e ha il consiglio giusto per ciascuno di loro.

Qui c’è sempre una storia per chi vuole ascoltare, una merenda per chi ha appetito, un bagno per chi deve fare pipì, una poltrona per la mamma che deve allattare, un abbraccio per chi vuole una coccola. Qui si tengono incontri e laboratori per bambini di ogni età e attività di formazione per genitori ed educatori. Simona organizza anche bellissime feste di compleanno per bambini.

 

Il prato dei re: il parco della Villa Reale

Ancora pochi passi e siete nel parco della Villa Reale, un parco diverso da tutti gli altri per tre motivi: 

  1.  Gli spazi sono enormi e non si ha mai la sensazione di trovarsi in un luogo affollato
  2. La natura è molto varia; ci sono grandi prati, boschi, laghetti, torrenti, zone pianeggianti, collinette da scalare, vecchie cascine, cavalli…
  3. Moltissime sono le attività possibili, dalle passeggiate alle gite in bici, dai picnic alle attività didattiche. La vera perla del parco è la Cascina Mulini Asciutti con proposte di educazione ambientale di altissimo livello. Quindi anche se piove, il divertimento è garantito.

Nel sito ufficiale della Reggia di Monza trovate mappe e proposte. Un esempio?  Il sentiero degni gnomi

 


"La cucina non è solo un gioco o un passatempo: è una cosa seria, un'attività di grande valore educativo e affettivo, alla portata di ogni famiglia, che fa bene sia ai bambini sia a noi genitori"

Di Federica Buglioni

Newsletter




 
  
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)