Estate, tempo di bibite ghiacciate: facciamo la limonata

bar fondazione prada

Dopo essermi tuffata nel passato bevendo una cedrata nel meraviglioso Bar Luce di Fondazione Prada (progettato dal regista Wes Anderson), mi è venuta voglia di bevande del Novecento, possibilmente fatte in casa. Regina di tutte le bibite di ieri, naturalmente, è la limonata, amatissima dai bambini, specie nel mondo anglosassone.

fumetti

Da Snoopy a Topolino, da Phineas & Ferb ai Simpson, non c’è fumetto o animazione americana che non mostri bambini che vendono limonate d’estate: chioschi di fortuna allestiti in strada per guadagnare qualche centesimo, esempio lampante di quanto in altre culture i bimbi vengano incoraggiati all’autonomia, a fare da sé.

Fare la limonata è facile:

in un pentolino, si sciolgono due tazze di zucchero in due tazze di acqua, si porta a bollore e si fa raffreddare, ottenendo così lo sciroppo di base. Questa è l’unica operazione che richiede la supervisione dell’adulto. Ai bambini spetta invece il compito di spremere una decina di limoni. La spremuta raffreddata si aggiunge allo sciroppo e all’acqua, naturale o frizzante. Quanta acqua? Dipende dai gusti. Noi ne mettiamo due litri. A questo punto la limonata è pronta, ma i perfezionisti e i creativi possono ancora sbizzarrirsi con cubetti di ghiaccio e qualche pezzo di frutta fresca, per esempio pesche, fragole ecc.

 

Bar Luce - Fondazione Prada
Largo Isarco, 2, 20139 Milano

orari di apertura
lunedì / mercoledì / giovedì, 9 – 20
venerdì / sabato / domenica, 9 – 22
Chiuso il martedì.


"La cucina non è solo un gioco o un passatempo: è una cosa seria, un'attività di grande valore educativo e affettivo, alla portata di ogni famiglia, che fa bene sia ai bambini sia a noi genitori"

Di Federica Buglioni

Newsletter

 

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

ISCRIVITI