Cibo e libri per bambini: Il piccolo bruco Maisazio

bruco
Il cibo è presente in molti libri per bambini. I miei preferiti sono quelli che non fanno la morale e non dettano regole, ma si limitano trattare il tema, aiutando così i piccoli lettori a porre attenzione, con la necessaria leggerezza, su un atto importante come quello del nutrirsi.

Sono passati quasi cinquant’anni dalla sua prima pubblicazione e Il piccolo bruco Maisazio (The Very Hungry Caterpillar) continua a essere uno dei libri più amati dai bambini, che restano affascinati dalla vicenda semplice e intensa del piccolo bruco che nell’arco di una settimana assaggia cibi diversi, poi fa una scorpacciata di golosità, riscopre il piacere di una dieta leggera e infine è pronto per un periodo di immobile attesa durante il quale avverrà la metamorfosi che lo trasformerà in una splendida farfalla.

E’ stato calcolato che dal 1969, anno della sua uscita, il capolavoro di Eric Carle abbia venduto circa una copia al minuto: non c’è biblioteca che non lo tenga a scaffale e perfino Google qualche anno fa ha dedicato un doodle all'autore.

Nei paesi di lingua inglese il Bruco è spesso oggetto di feste e merende a tema, dove la frutta diventa la festosa protagonista del menu proposto ai bambini.

 

Un esempio da imitare, per proporre feste divertenti, colorate e di qualità.

 

foto credit: kiind.nl/zonnige-traktaties/

Ma com’è la storia se a leggerla è proprio il suo autore? Così:

 

Di Federica Buglioni

 


"La cucina non è solo un gioco o un passatempo: è una cosa seria, un'attività di grande valore educativo e affettivo, alla portata di ogni famiglia, che fa bene sia ai bambini sia a noi genitori"

Tutti i lunedì potrete leggere nuovi consigli e nuove  ricette. Non solo, Federica risponderà alle vostre domande, quindi mi raccomando, carta, penna e... pentole!

Newsletter

 

Iscriviti alla newsletter

di Milanoperibambini.it