Milano: sempre più parti in epidurale

E' aumentata la percentuale di donne che in Lombardia scelgono di partorire con l'epidurale. Se nel 2005 erano l'8,2%, nel 2007 sono arrivate al 13,7%. Questo per merito di un programma di finanziamento intrapreso dalla Regione che ha finanziato il potenziamento dell'uso dell'epidurale con 5 milioni di euro. Il 60% delle richieste di parto in epidurale si è concentrato nelle strutture che vantano oltre 200 nascite all'anno- di cui quattro milanesi, ospedale Vittore Buzzi, Fondazione policlinico Mangiagalli, Macedonio Melloni, san Paolo). In questi ospedali i parti con epidurale sono arrivati al 24, 9 % all'anno anche perchè nelle strutture più grandi è possibile soddisfare più facilmente queste richieste in quanto è presente un anestesista 24 ore su 24.

Newsletter

 

Ultimi post, cosa fare a Milano
nel weekend e altro ancora.
Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

 

ISCRIVITI