Babyboom in azzurro

Sono oltre 4000 i bambini nati tra luglio e agosto nelle maternità milanesi, ed il dato più curioso è che i maschietti hanno distanziato le bimbe di ben 4 punti percentuali, contro il fisiologico 1-2 %. Il babyboom, alimentato anche dalle mamme dell'hinterland che spesso hanno come punto di riferimento gli ospedali milanesi,  vede in questa estate confermarsi un trend ormai assestato con l' aumento delle nascite da genitori stranieri. I piccoli milanesi "ariosi" sono il 21% in Mangiagalli, il 30% al Buzzi, uno su due addirittura al San Carlo, dove da giugno è aperto un ambulatorio per le mamme cinesi. I cinesi non sono però i capofila della cordata straniera. In cima alla classifica gli egiziani, con 285 piccoli nei primi sette mesi
dell'anno, seguiti dai filippini. I cinesi solo terzi.

Newsletter

 

Ultimi post, cosa fare a Milano
nel weekend e altro ancora.
Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

 

ISCRIVITI