FuturBalla - Fondazione Pasquinelli - fino al 1 giugno 2016

Nella mostra FuturBalla quadri e manifesti originali di Giacomo Balla vengono esposti insieme per restituire al pubblico il clima ardente – al quale l’artista partecipò in prima persona – di un momento cruciale del Novecento, segnato dal mito della macchina e della velocità e dall’utopia della reinvenzione del mondo: tra il progetto, firmato proprio da Balla, di un “vestito antineutrale”, l’idea di una Ricostruzione futurista dell’universo, e il provocatorio programma di una Società di protezione delle macchine. A dimostrare che come l’opera esce dalla cornice - come in Colpo di fucile domenicale - così il movimento artistico deve ispirare la vita di tutti i giorni.

Dal 22 aprile a l 1°giugno 2016

FuturBalla – La didattica

Per le scuole primarie:

A SPASSO CON FUTURBALLA dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 11
Visita guidata in compagnia di un “cane al guinzaglio” e di una “bambina che corre sul balcone” per scoprire come rappresentare il movimento e la velocità.

Per bambini e famiglie:

1. BALLO FUTURISTA Sabato 7, 14 e 28 maggio dalle 16 alle 17.30
Visita-laboratorio tra le opere di Giacomo Balla e alla scoperta della “ricostruzione futurista dell’universo”: dall’arredo alla moda, dal cinema al teatro, dalla musica alla danza, dal manifesto agli oggetti quotidiani. Con ballo finale.

2. BALLATRUCCO Sabato 21 maggio dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18
Workshop dalla tela al volto in collaborazione con il Corso per truccatori e parrucchieri teatrali dell’Accademia Teatro alla Scala.

 

Entrata libera su prenotazione obbligatoria:
didattica@fondazionepasquinelli.org oppure 348 19 46 932
(lunedì-venerdì, 9.00-13.00/14.00-16.00

fondazionepasquinelli.org
larteinunastanza.fondazionepasquinelli.org/it/index.html

 

Newsletter




 
  
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)