Cos’è la felicità? E, soprattutto, come si impara a essere felici?

Qualcuno prova a “misurarla”: lo scienziato John Helliwell ha stilato il primo rapporto mondiale su questo stato d’animo. Qualcun altro le dedica un’intera giornata: Mark Williamson, fondatore di “Action for Happiness”, ha stabilito che il 20 marzo ogni tristezza deve essere bandita. Filosofi e poeti di tutti i tempi (quasi per deontologia professionale) in suo nome hanno versato fiumi di parole.

Ma che cos’è la felicità? E, soprattutto, come si impara a essere felici?

A insegnarlo a grandi e piccoli ci prova Françoize Boucher con “Il libro che ti fa diventare super mega felice (anche nei giorni più neri)” edito da Il Castoro. Grazie all’ironia e all’acume della nota autrice francese, il testo insegna tanti trucchetti per provare ad avvicinarsi a quello stato di grazia che per Charlie Brown si nascondeva in poche e semplici azioni: accarezzare un cucciolo caldo caldo, stare a letto mentre fuori piove, passeggiare sull’erba a piedi nudi…

 

 


Tutti i giovedì su TuttoMilano (La Repubblica) Giovanna Canzi
firma con Milanoperibambini la rubrica Mamma Poppins

Newsletter

 

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

ISCRIVITI