Track4people: un dispositivo gps per controllare gli spostamenti delle piccole trottole

Un tempo l’unico modo per ritrovare un bambino perduto era urlare a squarciagola il suo nome, chiedere aiuto a qualche passante e affidarsi al destino.

Oggi basta consegnare ai pargoli un dispositivo gps per controllare gli spostamenti delle piccole trottole.

E se questa attitudine al controllo può risultare esagerata nella quotidianità, ci sono situazioni in cui diventa un modo per evitare spiacevoli inconvenienti. Pensiamo alle gite scolastiche quando gli insegnanti fanno da cani da pastore a gruppi di scatenati ragazzini. Nato per rispondere alla necessità di sicurezza di gruppi e comitive, Track4People è un progetto che da gennaio verrà introdotto da La Locomotiva di Momo, prima scuola d’infanzia ad affidarsi a questo sistema in grado di localizzare e tracciare in tempo reale la posizione di ogni bambino, rendendo immediato l’eventuale ritrovamento di ogni pecorella smarrita.

Info: www.track4people.com

 


Tutti i giovedì su TuttoMilano (La Repubblica) Giovanna Canzi
firma con Milanoperibambini la rubrica Mamma Poppins

Newsletter

 

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

ISCRIVITI