“Quiet Power. Il superpotere degli introversi”, libro per bambini "troppo silenziosi"

quiet power

Se anche vostro figlio, come accadde alla scrittrice Susan Cain, è tormentato da tutti perché troppo silenzioso, perché preferisce pochi amici fidati a gruppi ululanti, perché odia parlare in pubblico e sta alla larga da chi va a caccia di popolarità…

“Quiet Power. Il superpotere degli introversi” (Bompiani) è il libro che fa per lui. Dopo un’infanzia e un’adolescenza faticosa, trascorsa a difendere la propria indole introversa, Susan Cain ha deciso di reagire pubblicando “Quiet. Il potere degli introversi in un mondo che non sa smettere di parlare” rimasto per anni nelle classifiche di vendita del New York Times e tradotto in quaranta lingue.

Ora dopo aver prestato il suo aiuto a uno stuolo di adulti pacati e tendenzialmente timidi, ha deciso di rivolgere i suoi consigli anche ai più giovani perché fin dalla più tenera età siano consapevoli che “la maggior parte delle grandi idee scaturiscono dalla solitudine”, che “due o tre amici stretti sono più importanti
 di un centinaio di conoscenti” e che “esiste un termine per quelli che stanno troppo dentro 
la propria testa: pensatori”.

 


Tutti i giovedì su TuttoMilano (La Repubblica) Giovanna Canzi
firma con Milanoperibambini la rubrica Mamma Poppins

Newsletter

 

Iscriviti alla newsletter

di Milanoperibambini.it