Poetry Therapy: sette medicine per bambini preoccupati


C’è una filastrocca per chi ha i genitori separati (di Bruno Tognolini), una poesia da dire a mente quando si ha il mal di gola (di Dome Bulfaro) e degli aforismi speciali di Alberto Casiraghy -“Trovo perché cerco l’invisibile”, “Chi canta felice conosce la gioia del cielo”- per sentirsi o far sentire un'altra persona speciale. Queste sono alcune delle 64 poesie contenute in “Scacciapensieri”, la prima antologia di poetry therapy pensata per colorare i giorni neri di grandi e piccini.

Edito dall’associazione culturale Mille Gru, il libro raccoglie 7 medicine (più una speciale) capaci di prendersi cura di bambini preoccupati e genitori affannati per cacciare lontano i più cupi pensieri. Illustrata da Deka, l’antologia raccoglie versi di numerosi poeti fra cui Chiara Carminati, Giusi Quarenghi, Marilena Renda, Roberto Piumini, Silvia Salvagnini, Vivian Lamarque.

 

Tutti i giovedì su TuttoMilano (La Repubblica) Giovanna Canzi
firma con Milanoperibambini la rubrica Mamma Poppins.

Newsletter




 
  
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)