NEW

Manuale di sopravvivenza del padre contemporaneo

I padri vengono sempre guardati con diffidenza, specialmente dalle madri. Anche dalle paladine della parità dei sessi. Dobbiamo avere il coraggio di ammetterlo. L'affermazione "Fa il papà ed è bravo" è sempre seguita da un retro pensiero. Avrà qualcosa da farsi perdonare. Sarà separato. Sarà in una situazione di emergenza. Starà per chiedere aiuto. Essere un papà autonomo suscita sospetto. Invece pare che padri così esistano.

Ce ne sono almeno due: Severino Colombo, giornalista e Gianni Biondillo, scrittore, entrambi vivono a Milano, hanno due figli a testa e sono padri a tempo pieno. Perchè le loro mogli hanno un lavoro full time mentre loro scrivono da casa e si occupano dei bambini. Hanno appena pubblicato "Manuale di sopravvivenza del padre contemporaneo" (Ed.Guanda). 
Chiediamo a Severino Colombo come è nata l'idea di raccontare le avventure quotidiane di una coppia di Pa3, padri autonomi di terza generazione o padri al cubo, anzi cosa significa questa definizione?
Il problema è essere scambiati per mammi cioè non avere un'identità, mutuarla cioè dalle madri. Esserne solamente una versione maschile. Invece Pa3 serve per rivendicare una nostra identità, forte e autonoma.
Ma com'è la vita del padre metropolitano?
Un po' dura, soprattutto nel rapporto con gli altri. Perchè le mamme sono abbastanza diffidenti ed è difficile aggregarsi con gli altri papà. Infatti tra gli uomini è più difficile iniziare a parlare di bambini e condividere problemi e punti di vista, lo spirito di aggregazione rimane isolato a temi più tradizionalmente maschili come lo sport. 
Ma nel libro cercate di scardinare questi luoghi comuni?
Il libro è un manuale di soppravvivenza e aiuta con ironia a fare i papà senza sentirsi sminuiti dall'imperante egemonia materna. Diamo molti consigli pratici su come cavarsela nelle situazioni più a rischio: dai capricci alla nanna.
L'uscita del libro vi ha reso più popolari nell'ambito delle mamme della scuola?
La pizzata natalizia è stata estesa anche ai papà: è già un buon inizio.   
  

IL LIBRO
Un pomeriggio ai giardinetti pubblici. Due amici, vicini di casa ed entrambi padri, comprendono che non sono soli nell’universo. Ci sono altri padri come loro, e ce ne saranno sempre di più. Devono però passare da una condizione effettiva, ma «invisibile», a una più consapevole. Svolgono un ruolo e desiderano essere riconosciuti. Ogni mattina preparano la colazione ai figli, li portano a scuola, li vanno a riprendere, li accompagnano alle feste, a danza, in piscina. Non sono padri assenti, non sono padri autoritari. Eppure le madri «tutte casa e famiglia» li guardano con sospetto e le madri «in carriera» con diffidenza. Ma l’unione fa la forza!

Così i due amici prendono una decisione: daranno voce a questi padri. Non hanno un nome, però. E i due amici se lo inventano: Pa3, che sta per Padri Autonomi di terza generazione o anche Padri al cubo. Ora, in queste pagine, vengono per la prima volta allo scoperto. Un libro agile, scanzonato, che parla di esperienze vissute in prima persona e che dice in modo divertente cose serie. Per riconfigurare l’immagine del padre nella nuova società contemporanea. Test e consigli pratici come nel più classico dei manuali. E poi intercettazioni, documenti segreti, parodie, interviste esclusive, recensioni, cruciverba.

UN BRANO
"Un paio di madri ci guardano sdegnate, dall’alto in basso. Avranno pensato le peggio cose di noi. Le pensano, probabilmente, ogni mattina, vedendoci arrivare di corsa, come due incoscienti scalmanati. Loro di certo queste gare puerili non le fanno. Ci tengono alla sicurezza dei loro pargoli; che ogni mattina, tristi tristi, entrano a scuola come fosse una condanna, mentre i nostri figli scendono col sorriso sulle labbra dai passeggini e corrono gioiosi verso l’atrio d’ingresso.
Non potete capirci, vorrei dire a quelle madri perfette. Non puoi capirmi, vorrei dire alla donna che mi cede il passo accigliata. Non puoi. Sono un Pa3."

MANUALE DI SOPRAVVIVENZA DEL PADRE CONTEMPORANEO
Editore: Guanda
Pagg. 252
€ 15.00
Varia
In libreria dal: 23 Ottobre 2008


 

Iscriviti alla newsletter